Counseling esistenziale


Counseling esistenziale

La relazione d’aiuto professionale inizia con la richiesta che può arrivare al counselor (il professionista che fa counseling) da parte di una persona, una coppia, una famiglia, un gruppo, un’organizzazione, che si trovano momentaneamente in una situazione nuova o difficile da affrontare, che sta generando un conflitto interiore.

Può trattarsi di problemi legati alla sfera lavorativa, ai rapporti familiari, difficoltà scolastiche, incertezze nel prendere decisioni importanti, momenti di crisi personale a seguito di importanti cambiamenti di vita.

Il Counseling aiuta dunque ad esplorare, progettare e attuare cambiamenti positivi, rimuovendo gli ostacoli cognitivi, emozionali, relazionali, sistemici che si sono creati ed individuando e potenziando le risorse personali e transpersonali già esistenti.

Il Counseling non è e non può essere inteso come una forma di terapia psicologica, ma solo come opportunità di stimolo al proprio percorso evolutivo.

QUESTO SITO È STATO CREATO TRAMITE